Passa ai contenuti principali

Cartone&Design

Nata a giugno 2014, Maya è stata realizzata in soli 3 esemplari circa sei mesi dopo la più famosa BRIGITTE: come per la prima, è stata la ricerca di un diverso approccio all’utilizzo del cartone a farla nascere.

Sempre alla ricerca di un metodo differente dal mero accumulo di strati di materiale per ottenere oggetti in 3D, da qualche mese cercavo una soluzione per trasformare il cartone in un nuovo materiale, che fosse flessibile, ma resistente allo stesso tempo: nacque così quello che chiamo “tessuto di cartone”.

L’intuizione fu di affettare il foglio di cartone in sottili strisce di ca 5mm e di riunirle, incollandole tra loro ruotate di 90°, per riottenere il nuovo materiale: non solo si è dimostrato, come un tessuto, flessibile, ma anche trasparente, tant’è che, abbinato ad una carta traslucida per meglio diffondere la luce, lo utilizzo anche per fare i paralumi di parecchie mie lampade, vedi la SWITCHA o la OVAL.

MAYA è una borsetta costituita da due valve incernierate alla base, cerniera in cartone realizzata con le medesime striscioline del tessuto, e contornate da un telaio in legno di noce sul quale è anche inserito il meccanismo di chiusura. Internamente è foderata con un tessuto di rivestimento color rosso sul quale è anche inserita una tasca. Manici in corda di pelle e attaccaglie e piedini in ottone.

Sono Cartone&Design e puoi trovarmi su